Tu sei qui:
Home > News > Progetto Arca condivide la scelta del sindaco Angarano sulla sospensione delle strisce blu ma non basta

Progetto Arca condivide la scelta del sindaco Angarano sulla sospensione delle strisce blu ma non basta

Progetto Arca ha accolto favorevolmente la scelta dell’amministrazione comunale e del sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano di disporre la sospensione del pagamento della sosta sulle strisce blu su tutto il territorio cittadino, ma limitarla fino al prossimo 3 aprile risulta essere un’operazione priva di utilità per i cittadini che sono costretti a restare a casa.

L’associazione, dopo aver avuto anche un colloquio col primo cittadino il mese scorso, si auspica un impegno maggiore da parte dell’amministrazione e continuerà a battersi per i cittadini, anche al termine del provvedimento, per ristabilire la normativa in città in modo particolare in questo momento storico, che ci vede tutti fortemente provati dall’emergenza sanitaria che sta provocando un disastro economico.

«Ci fa piacere che il sindaco abbia preso in considerazione la questione e l’abbia contestualizzata alla situazione contingente. Terminata l’emergenza però, i parcheggi a pagamento dovranno essere rivisti, visto che non sono in linea con il codice della strada e ci stiamo avvicinando alla stagione estiva» ha dichiarato il presidente Leonardo Cocola.

«Ringraziamo anche le 200 persone che hanno contribuito, firmando la petizione sulle strisce blu, lanciata dal movimento» ha aggiunto. Per chi volesse ancora firmare la petizione: https://www.ass-progettoarca.com/petizione/. Per sostenere e aiutare Progetto Arca è possibile donare un contributo volontario all’associazione, visitando il sito https://www.ass-progettoarca.com/sostienici/.

Luca Ferrante
Luca Ferrante
Ragazzo volenteroso e appassionato di giornalismo e della comunicazione.

Lascia un commento

Top